MENU
1
Ritorna alla grande con la 963
2
Tecnologia all’avanguardia
3
Arriverà anche una versione per privati
4
Ha già superato test esaustivi

Porsche rientra nelle competizioni

Ritiratasi dalle competizioni nel 2017, per “manifesta superiorità”, Porsche rientrerà prossimamente nelle corse con questa 963, che sarà schierata nella LMDh (hypercar) del FIA World Endurance Championship e nella nuova classe GTP dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

1/4

La nuova 963 ha motorizzazione ibrida basata sull'unità termica V-8 biturbo da 4,6 litri derivata dal motore aspirato della 918 Spyder, associata a gruppi elettrici sviluppati in collaborazione con Bosch, Williams Advanced Engineering e Xtrac.

Ritorna alla grande con la 963

la nuova 963 dispone di una potenza combinata di 680 CV. Per rispettare le normative LMDh, l'auto utilizza il telaio dell'attuale classe WEC LMP2  sviluppato insieme agli specialisti della società canadese Multimatic.

Nel corso del Festival of Speed di Goodwood, Porsche ha svelato l’attesa 963, modello che segna il ritorno alle competizioni del marchio tedesco dopo un’assenza che dura da qualche anno.

Per l’esattezza dal 2017 quando Porsche si ritirò per manifesta “superiorità” dopo aver vinto e rivinto Campionati Mondiali e gare, 24 Ore di Le Mans comprese.

Il prototipo presentato gareggerà non solo nella classe LMDh (hypercar) del FIA World Endurance Championship, ma anche nella nuova classe GTP dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Tecnologia all’avanguardia

L'aspetto della nuova Porsche 963 ripropone nel frontale gli stilemi delle 956 e 962 da competizione degli anni '80, mentre al posteriore sfoggia la caratteristica striscia luminosa ripresa dall’attuale 911.

Quanto alla tecnica, come ha sottolineato la stessa Porsche, la motorizzazione ibrida si basa sul V-8 biturbo da 4,6 litri derivato dall’unità aspirata della 918 Spyder e, per quanto riguarda la parte elettrica, utilizza componentistica sviluppata in collaborazione con Bosch, Williams Advanced Engineering e Xtrac. La vettura esprime una potenza massima di 680 CV.

Per rispettare le normative LMDh, l'auto è basata sul telaio dell'attuale classe WEC LMP2 e lo chassis è stato sviluppato insieme agli specialisti della canadese Multimatic, azienda che tra l’altro assembla la supercar Ford GT.

Il design richiama le linee delle 956 e 962 da corsa degli anni '80, con l’aggiunta della caratteristica striscia luminosa nella parte posteriore come sull’attuale 911.

Arriverà anche una versione per privati

Lo sviluppo di 963 è stato portato avanti da Porsche Penske Motorsport. Dopo aver completato gli esemplari destinati al team ufficiale, saranno rese disponibili anche Porsche 963 in versione clienti.

La divisione a cui è stato delegato lo sviluppo del progetto, la Porsche Penske Motorsport si dedicherà inizialmente allo sviluppo degli esemplari destinati al team ufficiale e in un secondo momento renderà disponibile anche la versione clienti.

Le vetture del team ufficiale indosseranno la livrea che vedete nelle immagini con una colorazione bianca, rossa e nera. I piloti selezionati per far parte del team sono Kévin Estre (Francia), Michael Christensen (Danimarca), André Lotterer (Germania), Laurens Vanthoor (Belgio), Matt Campbell (Australia), Mathieu Jaminet (Francia). Oltre a Dane Cameron (USA) e Felipe Nasr (Brasile).

Altri nomi si aggiungeranno alla lista per le gare di durata come la 24 Ore di le Mans, Sebring e Daytona.

Ha già superato test esaustivi

La nuova Porsche 963 gareggerà non solo nella classe LMDh (hypercar) del FIA World Endurance Championship, ma anche nella nuova classe GTP dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Sempre secondo le prime dichiarazioni, la 963 ha percorso quasi 8.000 km di test che si svolti anche presso la sede della Porsche Motorsport di Weissach.

Il team Porsche Penske Motorsport prevede di debuttare in pista nel WEC a novembre nel finale di stagione in Bahrain, dove la 963 proverà il primo approccio ufficiale, dopo aver ottenuto l’omologazione ufficiale entro l’inizio dell’autunno.

La prima “vera” gara della 963 sarà in gennaio alla 24 Ore di Daytona nella classe GTP di IMSA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA