MENU
1
Sarà esclusivamente full-hybrid
2
Interasse allungato di 35 mm
3
Infotainment reso più fruibile
4
Arriverà quest’autunno

Honda Civic 2022: soltanto ibrida

La Civic di 11ª generazione sarà disponibile esclusivamente con motorizzazione ibrida; arriverà negli showroom questo autunno, con i prezzi ancora da definire.

Sotto il profilo estetico le differenze tra la futura Civic e il modello attualmente in vendita non sono sostanziali, anche se molti dettagli sono diversi.

Sarà esclusivamente full-hybrid

Per quanto riguarda la meccanica invece, la Civic modello 2022 verrà offerta solo con una nuova motorizzazione full-hybrid con due motori elettrici e un motore termico di 2.0 litri funzionante secondo il ciclo Hatckinson.

Honda ha rivelato i dettagli specifici dell'ultima berlina Civic, che sarà offerta esclusivamente con un propulsore full-hybrid, proprio come l'attuale Jazz del marchio giapponese e come il SUV compatto HR-V.

La Civic e:HEV è dotata di una coppia di motori elettrici compatti e di un motore a benzina turbo a quattro cilindri di 2,0 litri di nuova concezione, rispetto alle unità di 1,5 litri della Jazz e della HR-V. La potenza combinata della nuova Civic full-hybrid è di 184 CV, con 315 Nm di coppia.

La nuova berlina ibrida Honda ha consumi abbastanza ridotti, 5l/100 km mentre le emissioni di CO₂ si attestano a 108 g/km.

I dati sulle prestazioni di quest'ultima Civic devono ancora essere rivelati, ma ci aspettiamo che faccia registrare un tempo di circa 10 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h.

Interasse allungato di 35 mm

L'interasse della nuova Civic sarà moderatamente più lungo di quello dell'attuale modello (35 mm). La batteria avrà capacità sufficiente a permettere alla Civic ibrida autoricaricante di percorrere brevi distanze in modalità full electric. 

Il propulsore e:HEV dovrebbe consentire alla Civic di coprire brevi distanze in modalità elettrica pura, con la batteria ricaricata dal motore o dall'energia raccolta dalla frenata rigenerativa.

Il gruppo propulsore dovrebbe anche essere in grado di far lavorare il motore termico e i motori elettrici in tandem o utilizzando esclusivamente il motore termico a velocità più elevate.

In termini di stile, mentre il layout generale ha molto in comune con l'attuale generazione, nella parte anteriore ci sono ora gruppi ottici a LED e una calandra con griglia a nido d'ape, al posto dell’attuale a barre cromate.

Inoltre, la parte posteriore ora presenta un design molto più semplice. Honda ha esteso il passo della Civic di 35 mm rispetto alla generazione precedente, il che migliorerà l’abitabilità, così come la stabilità e la direzionalità in rettilineo.

Infotainment reso più fruibile

Il sistema di infotainment è stato aggiornato, soprattutto per quanto riguarda la funzionalità del software, che avrà accessibilità migliorata.

Il sistema di infotainment rispetto alle versioni precedenti è stato semplificato e sarà dotato di connettività wireless Apple CarPlay e Android Auto di serie.

Tutte le versioni saranno dotate della suite di tecnologia di sicurezza Honda Sensing, che include l'assistenza al mantenimento della corsia, il cruise control adattivo intelligente, le informazioni sull'angolo cieco e l'assistenza nella marcia in colonna, tra gli altri sistemi.

L'allestimento Advance con specifiche più elevate avrà un display digitale del pilota da 10,2 pollici e un sistema audio BOSE a 12 altoparlanti.

Per le auto entry-level sono previsti quadranti analogici e un display di infotainment da sette pollici dietro al volante, con gli allestimenti superiori che disporranno invece di un sistema audio a otto altoparlanti.

Arriverà quest’autunno

Honda non ha ancora comunicato i prezzi della Civic modello 2022 e il fatto che il modello sarà lanciato quest'autunno lascia supporre che i listini verranno comunicati in una data più prossima alla commercializzazione.

I prezzi di listino e le liste complete degli optional per la nuova Civic rimangono per il momento misteriosi, ma ci aspettiamo che maggiori dettagli sulla berlina elettrificata saranno rivelati in una data più prossima al suo arrivo negli showroom europei, nell'autunno 2022.

Quando verrà lanciata, Honda avrà una gamma "mainstream" completamente elettrificata che include i già citati HR-V e Jazz, oltre alla city car elettrica Honda e al SUV della famiglia Honda CR-V, la cui prossima generazione debutterà nel 2023.

Honda ha anche annunciato l'intenzione di lanciare un nuovo SUV ibrido che dovrebbe collocarsi tra HR-V e CR-V nella gamma, oltre a un SUV compatto puramente elettrico, che è stato presentato in anteprima dal prototipo e: Ny1. Entrambi arriveranno nel 2023.

La Casa automobilistica giapponese ha anche recentemente annunciato l'intenzione di collaborare con il gigante tecnologico Sony per formare una nuova società che svilupperà e venderà auto elettriche. Il team-up non è ancora definitivo, ma i due sembrano pronti a stabilire la joint venture entro la fine dell'anno, con l'obiettivo di lanciare il loro primo EV sviluppato congiuntamente entro il 2025.

© RIPRODUZIONE RISERVATA